Grande riapertura con festa in ricordo del Paolone

Riapertura dopo le ferie con festa in ricordo del nostro papà, ideatore e fondatore dell'Osteria del Castello, che proprio il 15 Gennaio avrebbe festeggiato il suo 65° compleanno. Per l'occasione menù degustazione piemontese (lui lo era doc) e musica dal vivo con gli Stray Dogs, duo blues stile Tom Waits (papà ne era un grande fan).

 

IL MENU
(30 euro a persona, vini esclusi)


Calice di Spumante di benvenuto


ANTIPASTI
( “Il Leggendario dell’Osteria“, una degustazione dei nostri tipici antipasti )
Lardo di Colonnata, Salame Nostrano e Coppa Piacentina
Polentine fritte
Nervetti e Carciofotti sottolio
Insalata di Gallina e Giardiniera dell’Osteria
Crostino con battuta di Melanzane e Mentuccia
Polentina con battuta di Lardo di Colonnata e Rosmarino
Cavolo Viola in Bagna Caöda
Cotechino Vaniglia di Cremona col purè


Tajarin al Brucio
Tagliolini di pasta fresca con battuto di fegatini di pollo e coniglio, sporcati di pomodoro come vuole la tradizione piemontese

e
 
Agnolotti al Sugo Divino
Agnolotti col ripieno di carne di brasato col sugo dello Stracotto al Barolo


Civet di Cervo
Tipica preparazione della selvaggina da pelo che viene cotta nel vino rosso con verdure, spezie e cipolla; la definizione deriva da «cive», antico nome della cipolla


Assaggi di alcuni dei nostri classici dolci


Caffè con Stracadent