"Live Sotto il Glicine"

"Live Sotto Il Glicine"

Tutti i Venerdì dalle ore 21.30 nella Corte in Giardino o in Sala Camino.

Live Music dalle ore 21:30

CHUCK FRYERS

Trio rock/blues inglese, due chitarre, un basso e vox

Cantante e chitarrista inglese con una lunga esperienza di Rock and Blues. Inizia a girare Inghilterra, Germania ed Europa giovanissimo e nei Clubs più famosi di Amburgo è on stage per sessions con Ritchie Blackmore, Stevie Winwood e Noel Redding. Arriva in Italia con Beau Brummel and The Noblemen per l’inaugurazione del PIPER CLUB di Roma. Seguono WARREN J5 e THE SORROWS con cui incide Per una donna, Mi si spezza il Cuor e l’LP OLD SONGS NEW SONGS che contiene alcuni suoi brani.  THE SORROWS partecipano a tramissioni RAI. SETTEVOCI e 15 minuti con…THE SORROWS. Con Thane Russal, Mick Brill e Terry Slade forma THE ELECTRIC HEART. I primi anni 70 lo vedono in sala con il maestro Detto Mariano (Celentano, Albano-Romina ed altri).  Entra poi nella TREVES BLUES BAND con cui incide TBB2 ed un live con Mike Bloomfield. Forma poi con Baker, Cappelletti e Bazzari THE BAKER STREET BAND con cui incide 3 LP.Seguono FRYERS AND FRIENDS con L. Sanfilippo ed E.H. D’Albis che incidono FIRST e CHUCK FRYERS BAND con G. Carravieri e D. Polerani. Con questi gruppi gira l’Italia e collabora con colleghi musicisti on stage ed in sala. Chuck è ora anche solo unplugged con un repertorio anni ’50 Presley, Holly etc ; 60s Doors, Stones etc; 70s Police, Cocker e pezzi di sua composizione.

CHUCK FRYERS TRIO invece ha Arturo Del Torchio on drums e Renato del Corso on bass.

Drink, Cocktail e selezione di Vini al Calice, su richiesta Aperitivo con degustazione di piatti vari. 

................................................................................................................................................................................

★ PER LA CENA SERVE LA PRENOTAZIONE ★ 

Prenota online direttamente qui dal nostro sito

PER INFO

t. +39 02 9583063 | tienimiuntavolo@osteriadelcastello.it

www.osteriadelcastello.it // Osteria del Castello // Corneliano Bertario